La riforma delle indicazioni geografiche Europee

L’aggiornamento della normativa europea sulle indicazioni geografiche è di nuovo di attualità, e non mancano i commenti di importanti esponenti politici del settore agroalimentare e vitivinicolo italiano ed europeo riguardo all’eventualità che le indicazioni vinicole non rientrino nella riforma.

Il presidente dell’Unione Italiana Vini, Lamberto Frescobaldi, ha dichiarato che è fondamentale che il vino europeo rientri nella riforma delle Indicazioni Geografiche. Egli ritiene che il settore del vino non debba restare distaccato dalle politiche di qualità dell’Unione Europea, in quanto ciò comporterebbe un rischio di isolamento pericoloso di tale settore, specialmente in un momento delicato in cui ci sono diverse insidie, tra cui quelle delle lobby salutiste. Frescobaldi ha fatto queste affermazioni in risposta alle dichiarazioni del relatore del Parlamento Europeo sulla riforma, Paolo De Castro, riguardo alla proposta di revisione del sistema delle indicazioni protette.

Secondo Frescobaldi, è importante concordare con le argomentazioni di De Castro, il quale sostiene che tenere fuori il vino sarebbe pericoloso poiché questo potrebbe avallare politicamente le tesi di chi vuole il comparto vinicolo al di fuori del sistema di qualità delle Indicazioni Geografiche agroalimentari europee. Frescobaldi considera che il vino non possa permettersi di correre questo rischio, soprattutto in vista della possibile riforma del regolamento sulla promozione “orizzontale”. Infine, il presidente UIV ha concluso affermando che la proposta di De Castro non comporta alcuna perdita di specificità del vino rispetto ad altri prodotti e che lo sforzo per trovare la giusta risposta ad alcune perplessità che sono state espresse sulla proposta della Commissione, come il ruolo di Euipo e le nuove restrizioni nei disciplinari di produzione, è da apprezzare.

Condividi

Leggi anche

Contact us for enquiries

La versione Beta di Grapes Chain sarà online tra:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Per accedere a questo sito è necessario essere maggiorenni e dichiarare di essere a conoscenza delle regolamentazioni del proprio Paese relative al consumo di bevande alcoliche.

Grapes Chain vi invita a bere responsabilmente.

Dichiaro di essere a conoscenza delle regolamentazioni e delle leggi imposte dal mio paese in materia di consumo di bevande alcoliche.